article

2017 spendi meglio, spendi meno

Ultime notizie-

2017 spendi meglio, spendi meno

Il costo del lavoro in Italia subisce la mano pesante del fisco e della previdenza: in base allo studio Taxing Wages dell’Ocse il prelievo totale sulla retribuzione globale nel 2015 è aumentato fino a raggiungere il 49%, contro una media del 35,9% su cui si allineano gli altri stati membri: siamo al sesto posto tra i 34 paesi Ocse per il costo maggiore del lavoro.

labour-income

Prendiamo il classico cedolino che arriva a fine mese: ad un netto di 1.200 € pagato al lavoratore, corrisponde un costo per l’azienda di circa 2.350 €.

average-tax-wedge

Fonte: OECD Taxing Wages 2016
Sei sicuro che la tua azienda stia usufruendo di tutte le opportunità di risparmio disponibili sul costo del lavoro?
La complessità del nostro sistema normativo, appesantito da un corollario di circolari e di prassi che accompagnano le relazioni industriali, nonché la loro stratificazione, contribuisce ad aumentare i rischi di errore nell’elaborazione payroll mensile.

immagine

Spesso le aziende, pur avendo necessità vitali di saving e risparmio si trovano così a spendere più di quanto dovuto.
Fiabilis, attraverso l’analisi dei dati relativi al costo del personale, aiuta il Dipartimento Risorse Umane a generare nuove risorse economiche recuperando i versamenti in eccesso effettuati nei confronti di INPS e INAIL.
Analizziamo prevalentemente gli ultimi cinque anni e predisponiamo le buone prassi per il futuro. I nostri case study hanno come protagoniste multinazionali e aziende di medio grandi dimensioni in diversi settori produttivi.
Un esempio: società cliente, multinazionale del settore credito con circa 700 dipendenti ha recuperato oltre 350mila euro grazie al nostro supporto.
2017 dacci un taglio: anno nuovo, risparmi nuovi!